NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete senza preventiva richiesta.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

martedì 30 novembre 2010

Come si fa ... lo strudel di mele.


Ho visto su Caramellandia un contest riguardante ricette veloci e semplici per studenti che vivono da soli. Cosa di meglio di un buon strudel. Questa ricetta è semplice, adatta ha chi ha poca dimestichezza in cucina o pochi "strumenti", non serve nemmeno la bilancia, ma ha voglia di farsi un bel dolce.


Ingredienti:
una confezione pronta di pasta sfoglia
1 o 2 mele renette (dipende da quanto sono grandi)
marmellata di albicocche
una manciata di uvette e di pinoli
goccio di latte
mezzo limone
2 bei cucchiai di zucchero.

Procedimento:




Tirate fuori dal frigo la pasta sfoglia e lasciatela a temperatura ambiente per dieci minuti. Intanto accendete il forno a 180 gradi, ricordandovi di tirare fuori la teglia,









mettete a mollo le uvette in un po' d'acqua e tagliate le mele a pezzetti bagnandole con il succo di limone e lo zucchero.










Prendete la pasta sfoglia, se l'avete rettangolare ok altrimenti se è rotonda tagliatene un pezzo.
Mettete un filo (proprio poca perchè rischia di uscire dalla pasta), tutto da un lato le mele, l'uvetta e i pinoli, chiudete la pasta strabene, pigiando molto,










e mettete in forno per 40 minuti circa, dipende molto dal forno ma basta guardare ogni tanto.












Con questa ricetta partecipo al bellissimo contest di Il pomodoro rosso e Caramellandia per la ricetta del mese di novembre.



E partecipo anche al contest di capuccino&cornetto, per la prima colazione da noi non manca mai un dolce preparato da me, un bicchiere di aranciata e naturalmente il caffé

29 commenti:

  1. bello questo strudel!!! ne sento il sapore mmmhh che buono!!
    ciao mariacristina, buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Come ti è venuto bene Mariacristina!!! Wow!! Adoro lo strudel!!!!!

    RispondiElimina
  3. Ottima idea per uno strudel... veloce.
    Pensa che, pur vivendo nella terra dello strudel, è un dolce che ho preparato, forse, due volte in tanti anni di matrimonio.
    L'esperto di casa è il consorte (in verità, esperto ufficiale e cuoco 'eletto'), che prepara una sfoglia sottilissima con farina, un uovo, poco burro, acqua (mi pare...).
    In Alto Adige, invece, va per la maggiore lo strudel di pasta frolla.

    Ciao!

    RispondiElimina
  4. che bello ! non l'ho mai fatto e non avevo mai pensato di usare la sfoglia pronta ... Bacio

    RispondiElimina
  5. Buonissimo lo strudel, adatto sia alla colazione che alla merenda

    RispondiElimina
  6. Non sono una studentessa, ma una mamma di due piccole pesti, ma trovo che questa ricetta sia perfetta anche per la colazione/merenda/spuntino/coccola golosa/spezzafame per tutti quanti e in qualsiasi momemto della giornata ^_^

    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  7. Sai che non ho mai provato la sfoglia pronta??? (ricordo cosi O_o)

    A me lo strudel piace davvero tanto, l'impasto al palato tra sfoglia e mele è una goduriaaaaa
    baci cara e buona giornata ^_^

    RispondiElimina
  8. Sai che è proprio una bella ricetta? Io per ora lo strudel l'ho sempre fatto con la ricetta classica, ma oggi giorno fa sempre bene poter velocizzarsi ogni tanto ;)

    RispondiElimina
  9. Ciao! adoro lo strudel ma nonostante la velocità non lo faccio mai...ma ora quasi quasi... :) ti invitiamo a partecipare anche al nostro contest Profumo di Natale, pensierini profumati da regalare a Natale! se vuoi partecipare vieni su www.nasodatartufo.blogspot.com ci farebbe davvero piacere! un bacio! B. e M.

    RispondiElimina
  10. Ma questo è proprio uno strudel versione studente!! grazie per la ricetta!!http://ilpomodorosso.blogspot.com/2010/11/il-primo-contest-del-pomodorosso.html

    RispondiElimina
  11. Hai sempre mille idee, una più intrigante dell'altra :)
    Lo strudel con la pasta sfoglia, è di una bontà unica...
    Bravissima

    RispondiElimina
  12. lo strudel di mele ben fattop è di sicuro uno dei miei dolci preferiti... che meraviglia il tuo!! un bacio

    RispondiElimina
  13. @Nanussa:buona giornata anche a te!
    @Franci: anche il tuo era pefetto:)
    @Cautelosa: ottimo un marito così!
    @Pagnotella: non hai mai provato quella pronta perchè non ne hai bisogno, la fai tu! Comunque in caso di emergenza è ottima

    RispondiElimina
  14. @Ale e Giulia: vi assicuro che è buonissima anche la sfoglia già pronta, e vuoi mettere come si fa in fretta?
    @Aurelia: grazie carissima!

    RispondiElimina
  15. @Letiziando: benvenuta! e un bacione alle belve.
    @BeM: benvenute, cercherò di partecipare al contest.
    @Caterina, Aurelia, Fabiana: grazie!!!

    RispondiElimina
  16. @Cleare: grazie, e cercherò di mettere altre ricette per il tuo contest, un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
    Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
    Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

    RispondiElimina
  18. Mria, non ci crederai..... ma oggi avevo intenzione di pubblicare il mio strudel!! ^_^ Siamo in sintonia perfetta.. stavolta l'ho fatto anche io con la sfoglia pronta se no andava buttata... ma comunque è una versione diversa dalla tua.. fra un po' vieni a vedere...
    Senti ma avevi letto la mia risposta l'altro giorno? Vedo che hai anche tu "iscriviti per email"...
    Bacioni!

    RispondiElimina
  19. Buonissimo,e usando la pasta sfoglia al posto di quella strudel è anche più veloce, ne posso prendere una fettina? grazie :)

    RispondiElimina
  20. Quando vado di corsa lo preparo anch'io sprint lo strudel ;) ciao

    RispondiElimina
  21. La scorsa settimana l'ho preparato anch'io....è uno dei dolci preferiti dal mio "fratellino"....non ho ancora avuto il tempo di postarlo.....nel frattempo mi gusto il tuo che è, ne sono certa, buonissimo.....un bacio stefy

    RispondiElimina
  22. Ciao Maria Cristina mi sono appena aggiunta ai tuoi sostenitori perche' il tuo blog mi piace molto e ci sono mille cose utili!!! Questo strudel deve essere davvero ottimo!!! Se ti va passa a trovarmi a presto!!!

    RispondiElimina
  23. ciao! volevo invitarti a partecipare alla mia raccolta sui dolci da regalare agli amici a natale...http://japanthewonderland.blogspot.com/2010/11/la-nostra-prima-raccolta-regalo-di.html
    passa a dare 1 occhiata se vuoi, grazie! ^__^

    RispondiElimina
  24. Come si fa a... stare a dieta con le tue ricette Mariacristina!!!!
    Eheheh ;)
    Stamani ho comprato la pasta brisè al supermercato, va bene lo stesso?
    Altrimenti domani ci torno e prendo la pasta sfoglia perchè questo dolce lo devo assolutamente provare!

    Un abbraccio carissima
    Sesè

    RispondiElimina
  25. @Sesè: si può fare ma con la sfoglia è tutta un'altra cosa, un bacione
    @Sayuri: benvenuta! Oggi sono incasinata ma domani passo da te, ciao.

    RispondiElimina
  26. nel congelatore ho tre rotoli di pasta sfoglia che dovevo usare che poi non ho fatto.... quindi adessu un rotolo lo uso per fare lo strudel...grazie per l'idea :) anche perchè il tuo mi piace tanto....barva brava..
    baci da lia

    RispondiElimina
  27. meno male che oggi si fa presto con le paste pronte, basta una volgia e un po di creatività per fare un ottimo dessert

    RispondiElimina
  28. Una ricetta veloce ma super buona, lo strudel è buonissimo. Brava bella idea

    RispondiElimina
  29. Grazie della partecipazione allora:) Ho sistemato la ricettina!In bocca al lupo per il contest:)

    RispondiElimina

Se lasciate un commento mi fa piacere, ma NON VERRANNO PUBBLICATI I COMMENTI SENZA NOME. E saranno cancellati i commenti che altro non sono che pubblicità commerciali
Thank you very much for sharing your thoughts with me!