NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete senza preventiva richiesta.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

venerdì 29 aprile 2011

Come si fanno ... i gnocchi di semolino.



Ed eccoci alla sfida MTChallanger, all'ultimo minuto ma come fare a non partecipare? Questo mese vanno in scena i gnocchi di semolino, scelti da Stefania di Arabafelice per la sfida di aprile.

Mi piacciono molto i gnocchi di semolino, per la sfida ho voluto fare qualcosa di particolare nel condimento ed ecco

GNOCCHI DI SEMOLINO AL MIELE E ACETO BALSAMICO DI MODENA.



Ingredienti:

250g di semolino
1l di latte
70g di parmigiano grattugiato
2 tuorli d’uovo
60g di burro
1 cucchiaino di sale fino
noce moscata q.b.
miele
aceto balsamico di Modena

Procedimento:

In una pentola, meglio non attacca, mettete il latte il burro la noce moscata e il sale fino e accendete il gas a fuoco medio.












Appena prima che inizi a bollire (se bolle è un disastro perchè schizza da tutte le parti e rischiate di ustionarvi) versate piano piano il semolino, mescolando bene, facendo attenzione che non si formino i grumi (se per caso si formassero armatevi di santa pazienza, con un cucchiaio tirate fuori i grumi e schiacciate bene con la forchetta, forse ce la fate a recuperare).
Cuocere per 10-15 minuti circa, attenzione che non si attacchi sul fondo, mescolate sempre.
Spegnete il gas e aggiungete al composto i due tuorli e il formaggio.







Mettete il composto su un piano di lavoro, io non ho il marmo e ho messo su un tagliere grande la carta da forno.
Con un coltello inumidito stendete il semolino, spesso tutto uguale, circa 1 cm.
Con un bicchiere rovesciato fate tanti cerchi, con il semolino rimasto rimpastate e continuate fino a che non ne rimane più.





























Mettete il tutto in una pirofila con dei fiocchetti di burro sopra e cuocete in forno a 180 gradi per 20 minuti.
In un pentolino sciogliete a fuoco basso tre cucchiaini di miele e un cucchiaino di aceto balsamico, mescolate bene, fate raffreddare e mettete sopra i gnocchi di semolino, il sapore sarà veramente particolare!
e con questo piatto partecipo al MTChallenger di aprile.

27 commenti:

  1. Che bello ci sei anche tuuuu!!! Io ormai sono MTC dipendente! Bellissima la tua versione, buona giornata un bacio ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Maria Cristina, io ieri non sono riuscita a votarti su facebook ho provato ma non sono riuscita!!! Fammi sapere!!!

    RispondiElimina
  3. buonissimi i tuoi gnocconi! ci si vede all'mt! in bocca al lupo

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Mari, anche tu contagiata dall'MT?
    Io oppongo ancora resistenza ^_^
    Passo al volo per augurarti una buona giornata..

    RispondiElimina
  5. Cri con l'aceto balsamico che sapore hanno? Cmq li aveva proposti Stefania, l'arabafelice, Tery aveva proposto il danubio! Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  6. Ciao MariaCristina, bellissima porposta!
    Ti ringrazio per il riferimento, però questo mese la ricetta l'ha scelta Stefania di Arabafelice ;) Io mi sono fermata al danubio!
    Complimenti per questi gnocchi! Miele e aceto balsamico, fantastici!

    RispondiElimina
  7. Grazie per la correzione, ho sbagliato e mi sono confusa tra Stefania e Tery.
    @Stella: il sapore è particolare, un figlio ha detto che non gli piaceva, gli altri hanno divorato.
    oglio provare a farne anche una versione dolce.

    RispondiElimina
  8. Grazie per la splendida ricetta, un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  9. ma quanti ne hai fatti!??!:D
    bellissimi, e il tuo condimento è davero strano, dovrò provarlo!

    RispondiElimina
  10. Buonissimi i tuoi gnoccchi, complimenti.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  11. Ciao Mari, grazie per questa lezione passo passo, mi piacerebbe preparare gli gnocchi di semolino per mio marito. Un bacione!!!

    RispondiElimina
  12. Che idea il miele e l'aceto balsamico! Bravissima, mi hai fatto venire voglia di gnocchi di semolino

    RispondiElimina
  13. Grazie Maria Cristina! Vado a pubblicare subito!
    Baci
    Dani

    RispondiElimina
  14. io li adoro! buonissimiiiiii!!!
    bacibaci cara.

    RispondiElimina
  15. muhhh, che abbinamento, brava.

    RispondiElimina
  16. Il tocco dell'aceto balsamico mi sembra proprio che conferisca agli gnocchi una marcia in più ! Ciao e un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  17. Ciao e complimenti una ricetta molto originale!!!!!
    Buona cucina e buona vita!!!

    RispondiElimina
  18. Con tutti questi gnocchi di semolino per la sfida mi state facendo venire una gran voglia... ^_^ dalla tua fotografata ricetta passo passo non sarà difficile replicare: grazie

    RispondiElimina
  19. Devo dire che questi gnocchi mi stuzzicano proprio l'appetito...devono essere buonissimi!!Complimenti per la bella ricetta e auguri per la sfida...un bacione e buon w.e.!!

    RispondiElimina
  20. Grazie del passo passo non li avevo mai fatti!!
    Grazie cara
    bellissima ricetta
    Buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  21. davvero squisiti questi gnocchi! wooooooooooow!

    RispondiElimina
  22. Gnocchetti a parte....il condimento mi ha lasciato perplesso ed incuriosito! Me lo segno. Bravissima, baci

    RispondiElimina
  23. che buoni, non li ho mai fatti , mi segno la ricetta, molto originale il condimento , un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  24. non li ho mai fatti,li proverò,baci

    RispondiElimina
  25. QUesta ricetta l'ho appena stampata ed attaccata alla porta del frigo!
    Grazie:))))))))))))

    La stavo cercando!
    Bacio

    RispondiElimina
  26. Ottimi questi gnocchi e il condimento è paricolare, bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

Se lasciate un commento mi fa piacere, ma NON VERRANNO PUBBLICATI I COMMENTI SENZA NOME. E saranno cancellati i commenti che altro non sono che pubblicità commerciali
Thank you very much for sharing your thoughts with me!