NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete senza preventiva richiesta.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

giovedì 7 ottobre 2010

Come si fa ... gli gnocchi con la zucca e ... un gradito regalo.



Dal risotto mi era avanzata della zucca e ho pensato di usarla per farne dei gnocchi. Ho cercato a lungo una ricetta e ho trovato due modi per fare questi gnocchi, con le patate o senza.
Il metodo con le patate mi è sembrato molto più semplice:)






Ingredienti per 3-4 persone:
350 grammi di zucca
350 grammi di patate
180 grammi di farina
1 tuorlo d'uovo
noce moscata sale pepe
burro e salvia








Tagliate a fette sottili la zucca e mettetela in forno a 180 gradi per circa 20 minuti (il tempo è relativo allo spessore delle fette) finchè non è bella morbida.
Intanto mettete in una pentola piena d'acqua le patate con la buccia e fatele bollire finchè non sono cotte.




Pelate le patate e passatele nello schiacciapatate.
La zucca invece schiacciatela con una forchetta.
Mescolate la zucca con le patate, il tuorlo, la farina il sale e la noce moscata, e impastate bene. Deve essere molliccio, non aggiungete farina altrimenti poi gli gnocchi sembreranno fatti di marmo!








Fate dei rotolini con l'impasto e tagliate a pezzetti per fare gli gnocchi, poi passateli su una forchetta per rigarli, mi raccomando il piano ben infarinato.
Mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua salata, quando bolle buttate gli gnocchi che vanno scolati appena vengono a galla, condite con burro fuso e salvia.



Vorrei ringraziare ora la Sperlari che tramite Luca mi ha fatto pervenire oggi questo pacco pieno di caramelle Truly, con vero succo di frutta, coloranti non artificiali e il 30% in meno di zucchero rispetto alle caramelle tradizionali. GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!



29 commenti:

  1. Davvero appetitosi i tuoi gnocchi!

    RispondiElimina
  2. Anch'io voglio provarci!!!
    Tesoro è necessario l'uovo?

    Caramelle promosse! ^_^

    RispondiElimina
  3. Mmmmmhhh ma guarda che invitanti con quel formaggio grattugiato, che delizia, gnam!!Bravissima tesoro si vede proprio che sono deliziosi,grazie dello spunto baci

    RispondiElimina
  4. Bravissima :) quante belle ricette!

    RispondiElimina
  5. dimenticavo, su una rivista di ricette ho trovato anke una crostata salata con la zucca...ancora non l'ho provata, ma prevedo di farlo nei prossimi giorni...ti farò sapere ciao

    RispondiElimina
  6. si si si decisamente la versione migliore, hai fatto un'ottima scelta. Buona serata.

    RispondiElimina
  7. Ihihih sai che stavo pensando di pubblicare lo stesso post?? Anche a me è avanzata della zucca!! Dai allora io provo la versione senza patate! ;-) Devo cercare adesso!

    RispondiElimina
  8. bellissimo passo passo e ottima ricetta!!

    RispondiElimina
  9. Complimenti, sono veramente gustosi!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. gli gnocchi alla zucca sono molto delicati e buoni...e i tuoi sono ottimi...e poi conditi con burro e salvia e il giusto condimento cos' si lascia libero il sapore della zucca...bravissima..
    lia

    RispondiElimina
  11. io adoro gli gnocchi alal zucca, a paret che sono felice quando le vedo tornare in circolazione!ottimo dieri, vieni a partecipare al mio contest! bacio e buon week

    RispondiElimina
  12. non li ho mai assaggiati e mi fanno veramente gola!! mi piace la zucca, mi piacciono gli gnocchi che dire....il massimo del connubio!!!!!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  13. Anche io ho un regalo dolce per te, ti ho nominato come winner del premio 101!! http://mamarketing.blogspot.com/2010/10/w-il-blog-marketing.html

    RispondiElimina
  14. grazie per la ricetta! davvero ottima!! baci!

    RispondiElimina
  15. @Pagnottella: Non ho mai provato senza uovo, le ricette dei gnocchi di solito mettono tutto l'uovo io solo il tuorlo altrimenti dopo ci va troppa farina che nasconde il sapore delle patate o della zucca. Se provi senza completamente l'uovo dimmi poi come vengono, un bacione.

    RispondiElimina
  16. òPamen: grazie!!! Ho visto, appena riesco (sto cercando di fare modifiche al blog, insomma sto perdendo tempo... ) Appena riesco passo a prendere il rpemio, ancora grazie:)

    RispondiElimina
  17. ma che buoni !!!! E' un piatto che non ho mai provato, grazie di questa splendida ricetta.
    ciao buon fine settimana, a presto! :)

    RispondiElimina
  18. non sapevo che si potevano fare anche i gnocchi con la zucca, grazie per tutti i passaggi che ci hai fatto vedere, effettivamente quando si compra una zucca è sempre abbondante, brava

    RispondiElimina
  19. gli gnocchi sono davvero super... e visto le meraviglie che cucini ti aspetto per il contest... un bacio

    RispondiElimina
  20. Ciao Mary, che buoni gli gnocchi...ti sono usciti davvero molto bene cara!!! burro e salvia è il condimento perfetto per esaltarne il sapore!!! mmm...che dolce regalo!!! un bacione e buon fine settimana :D

    RispondiElimina
  21. Questi gnocchi devono essere eccezionali!! Complimenti anche per il dolcissimo dono :)

    RispondiElimina
  22. mi piacciono molto gli gnocchi di zucca e anche in famiglia sono molto apprezzati, le bimbe ne vanno matte!
    grazie per la ricetta.
    buona domenica.

    RispondiElimina
  23. ciao! leggendo bene la ricetta per via della raccolta mi sono resa conto che tra gli ingredienti non ci sono le dosi delle patate!:)

    RispondiElimina
  24. @Rebecca: fatto, grazie meno male che te ne sei accorta, avevo messo la dose delle patate al posto della farina.

    RispondiElimina
  25. caraaaaa...questi te li rubo di sicuro ;°)
    Teresa!

    RispondiElimina
  26. @Teresa: ruba ruba, e fammi sapere come ti sono venuti!

    RispondiElimina
  27. ...io ho provato a farli ma...era un impasto troppo molle...ho dovuto aggiungerci molta farina...il risultato...brutti ma buoni!!!come si fa a non farli ammollare così tanto? Grazia

    RispondiElimina
  28. @Grazia: dipende molto dalla qualità della zucca, alcune perdono molta acqua e poi è tutto molle, ciao!

    RispondiElimina

Se lasciate un commento mi fa piacere, ma NON VERRANNO PUBBLICATI I COMMENTI SENZA NOME. E saranno cancellati i commenti che altro non sono che pubblicità commerciali
Thank you very much for sharing your thoughts with me!