NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete senza preventiva richiesta.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

giovedì 1 ottobre 2009

Come si fa a ... togliere la gomma da masticare.

Come si toglie una cicca? Ho messo la maglia nel freezer per un giorno, poi con santa pazienza ho staccato pezzo dopo pezzo quello schifo con un coltellino, ho lavato la maglia ma poi ho dovuto passare con la trielina perchè erano rimasti degli aloni dove erano rimaste appiccicate le cicche.

Se la gomma da masticare è però appicicata in posti che non consentono l'introduzione nel freezer (tipo il sedile della macchina o altro) ci sono in vendita degli spray rimuovi chewing gum che si spruzzano direttamente sulla cicca, la congela e questa viene via in un attimo (visto da dmail).

Se la gomma da masticare si è attaccata a una scarpa i casi sono due:

  1. Mettete la scarpa nel freezer e dopo qualche ora la raschiate via.
  2. Prendete una carta tipo quella dei sacchetti del pane, la appoggiate sulla cicca e premete col ferro al massimo, senza far scorrere il ferro ma tenendolo fermo. La cicca a quel punto si stacca dalla scarpa e rimane attaccata alla carta.

E se volete sapere perchè avevo delle cicche sulla maglietta ...

1 agosto 2009, parto finalmente per le vacanze!!!

ore 11.00 arrivo all'aeroporto di Cagliari, le mie valigie non arrivano, sigh ... ma non solo le mie, sono in buona compagnia, perchè le valigie da Linate a Cagliari si possono ben perdere.

ore 13.00 le mie valigie arrivano con un altro volo, e vai !!!

ore 13.15 io e mio marito andiamo fiduciosi al noleggio auto a ritirare la macchina che abbiamo prenotato, e pagato, tre mesi prima, giusto per essere sicuri. Da lontano un piazzale di cemento, ossia il parcheggio, una fila interminabile di persone in coda, ma noi abbiamo la prenotazione che caspita, mica siamo degli sprovveduti....Peccato che tutti, e dico tutti, abbiano la prenotazione, la coda ci tocca. Coda sotto una tettoia di lamiera a 40 gradi all'ombra !!!

ore 14.38, tocca a noi, firmiamo i documenti e andiamo a ritirare la macchina.

ore 14.45 finalmente mi siedo in macchina, stiamo per partire, ma cos'è quello schifo che sento sul braccio? NOOOOOOO, sul sedile qualche buon tempone (che abbia fatto una coda più lunga della mia?) ha appiccicato una serie di cicche altrimenti dette chewing gum, la mia maglia è rovinata, il mio umore ..., sono furente.

ore 14.50 chiamiamo l'addetto che ci rimanda all'ufficio per cambiare macchina, mio marito tra le proteste dei poveretti in coda questa volta salta la fila ed esce con altre chiavi in mano. L'addetto mi dice di chiamare l'assistenza clienti a Roma (e chi ha il numero dietro?) ed esporre le mie lamentele. Non mi resta che appallotolare la mia maglia, naturalmente una delle mie preferite, che ormai odora in maniera nausabonda di menta, in un sacchetto.

Finite le vacanze e tornata a casa scrivo fiduciosa una email al servizio clienti descrivendo l'accaduto e chiedendo il rimborso della maglia, tralasciando le proteste per la coda interminabile a rischio colpo di calore che avevamo fatto pur avendo prenotato.

Questa è la risposta del servizio clienti, risposta data dopo 32 giorni:

Egregio Sig. XXXX,

ci riferiamo alla Sua comunicazione relativa al noleggio n. XYXYXYXY siamo ad esprimerLe il nostro più vivo rammarico per quanto accaduto.

Desideriamo assicurarLe che la Sua esperienza non è tipica del nostro modo di operare e Le confermiamo di aver trasmesso la Sua segnalazione ai responsabili di settore affinché approfondiscano l’argomento.

Siamo spiacenti, ma, purtroppo la Sua richiesta di rimborso non è stata accolta in quanto non inerente il nostro servizio.

Nel rinnovarLe le nostre scuse ci permettiamo di offrirLe, a compensazione seppur parziale del disagio subito, un voucher “up grade” che Le permetterà di noleggiare la vettura desiderata e di pagare il costo di una categoria inferiore.

Augurandoci che tale gesto possa in qualche modo restituirLe fiducia nella nostra organizzazione, cogliamo l'occasione per porgerLe i nostri più cordiali saluti.


FIDUCIA ????????? Giudicate voi.

Comunque, visto che alla mia maglia ci tenevo molto, alla fine sono riuscita a recuperarla.




Ti potrebbe interessare:
Come si fa a usare la lavatrice
Come si fa a lavare a mano
Come togliere la macchia di caffè

15 commenti:

  1. Ciao, sono passata a trovarti.
    Il tuo blog è carinissimo, pieno di informazioni utili.

    ps: ma chi è quel cretino che appiccica le cicce sul sedile di una macchina? Ma che razza di animali ci sono in giro? Bah...

    RispondiElimina
  2. Per Jane: benvenuta! Piacerebbe anche a me conoscere il cretino in questione ...

    RispondiElimina
  3. Questo è davvero un blog che mancava in rete, un elenco di consigli preziosi... mi metto subito tra i sostenitori!

    RispondiElimina
  4. Per Mamma che fatica!: Benvenuta e grazie. Essere mamma che fatica, proprio vero ...

    RispondiElimina
  5. ciao mariacristina! io odio le cicche abbandonate in giro!!! sono già abbastanza odiose quando si incollano alla suola delle scarpe, ma sulla maglia preferita sono terribilissime :-(
    non conoscevo il metodo per staccarle dai capi, grazie per l'utilissimo consiglio e spero che la prossima volta che verrai nella mia bella città il tuo viaggio inizi meglio ^__^
    un bacione!

    RispondiElimina
  6. Ciao Mikim! Benvenuta. Il problema è che queste agenzie di noleggio se ne approfittano: prima ti fanno noleggiare la macchina quando prenoti il volo aereo con una certa compagnia facendoti uno sconto, poi però tengono aperto un ufficio con un impiegato che deve smaltire richieste per centinaia di persone che arrivano tutte nello stesso momento. Il servizio non può che essere scadente. Comunque poi la vacanza è andata benissimo, sono stata a Chia, un posto meraviglioso, spiagge splendite e mare incantevole!!!

    RispondiElimina
  7. Ops, volevo dire spiagge SPLENDIDE!

    RispondiElimina
  8. Innanzitutto: tu sei una gran donna, perchè hai scelto la Sardegna che è il posto del mio cuore, il più bello del mondo (ho una fissazione particolare per quella terra, mi conosci da poco, ma sfogliando il blog la trovi in ogni dove).

    Poi: sei una gran donna anche perchè non hai spaccato la faccia all'addetto che non ti ha voluto cambiare macchina. Se fosse accaduto a me su un mio capo, lo avrei pestato a morte, così, giusto per sfogarmi un pochetto.

    Inoltre: hai provato ad utilizzare la carta del pane, come si fa con la cera. La carta del pane (quella marroncina, quella di una volta che è ottima anche per asciugare l'olio in eccesso sui fritti) si mette tra il tessuto ed il ferro da stiro caldissimo. Cera e gomma da masticare si attaccano alla carta e si staccano dal capo.

    RispondiElimina
  9. Per Tendallegra: se mai mi succedesse ancora, e spero proprio di no, provo col ferro da stiro. Questa volta era impossibile. La mia bella maglia è rimasta appallotolata per 15 giorni in un sacchetto, tornata a casa l'ho buttata nel freezer per disperazione e devo dire che il recupero è stato totale. Ciao!

    RispondiElimina
  10. Io ho sperimentato su un pantalone estivo color sabbia, un altro metodo: la Nutella.
    Sì, la Nutella. Da ragazzo, andando al cinema, scoprii che non era possibile mangiare cioccolato se contemporaneamente mangiavi una gomma. Infatti, non ci sono gomme al cioccolato. Non so perché, se per gli oli contenuti, ma il cioccolato scioglie la gomma.
    Ho spalmato la Nutella sui residui di gomma, premendo per bene, ed ho lasciato riposare per qualche minuto. Dopo ho messo la parte sotto un getto medio di acqua calda, asportando il tutto con la lama di un coltellino e con l'unghia: in corrispondenza della gomma, si era formata una pappina molle.
    L'unico problema che ho riscontrato dopo un primo lavaggio con semplice sapone a blocchi per bucato a mano, è stato riscontrare l'alone lasciato dalla Nutella. Ho re-insaponato di nuovo, agendo con una spazzola da bagno, e risciacquato: anche l'alone è scomparso.
    Unica segnalazione: il pantalone era color sabbia, su altri colori, non saprei quale potrebbe essere il risultato. Certamente non ci saranno, immagino, problemi sul pelo di un animale, per i capelli, o per una scarpa.
    Comunque, ognuno agisce a proprio rischio e sotto la propria responsabilità.
    Se andasse bene anche a voi, diffondete questo metodo.

    RispondiElimina
  11. @Anonimo: come vedi ho pubblicato il tuo commento e come dici tu poi ognuno decide sotto la propria responsabilità che fare. Comunque mi hai incuriosito e alla prima occasione (anche se sinceramente spero non accada mai) proverò il tuo metodo.:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ mariacristina.
      Ciao, mariacristina, sono l'Anonimo del quale hai pubblicato il commento sulla gomma americana e la Nutella. Per distinguermi da altri anonimi, autori di atri commenti, come quello datato 05 novembre 2012 21:27, mi assegnerò un nome di fantasia: Daniel.
      Immagino che avremo tutti cose più importanti da fare ma, se te ne capitasse l'occasione, potresti provare anche di proposito, appiccicando una gomma americana su di un pezzetto di stoffa qualsiasi... girando per il web ho letto di altre persone che son riuscite a staccare la gomma immergendo la stoffa in acqua calda e zuccherata. Un altro commentatore pare sia riuscito a eliminarla tutta, dai sedili dell'auto, utilizzando un nastro adesivo telato, applicandolo e ri-staccandolo ripetutamente sulla gomma stessa.
      Un saluto.
      Daniel

      P.S: non potresti prevedere, tra i profili, anche quelli "facebook"?

      Elimina
    2. Ciao Daniel o come cavolo ti chiami, certo che sei veramente forte! Al prossimo problema gomma da masticare giuro che provo tutti i tuoi metodi, nutella compresa!!!
      Per quanto riguarda i profili non sono mica io che decido, non so proprio come si faccia!
      Buona serata!

      Elimina
  12. come si toglie una cicca dalla pelliccia di visone?
    Grazie
    Angystorn

    RispondiElimina

Se lasciate un commento mi fa piacere, ma NON VERRANNO PUBBLICATI I COMMENTI SENZA NOME. E saranno cancellati i commenti che altro non sono che pubblicità commerciali
Thank you very much for sharing your thoughts with me!